News RSS



Vi presentiamo Truthehole, la macchina fotografica a scala umana.

Truthehole è una delle 23 installazioni partecipanti ad Annecy Paysage, un festival organizzato dal centro culturale Bonlieu Scène Nationale d'Annecy, che si tiene nella cittadina francese dell'Alta Savoia dal 30 giugno al 2 settembre 2018. Truthehole si configura come una macchina fotografica a scala umana, nella quale i visitatori possono entrare. All'interno, utilizzando il principio ottico della camera obscura, vengono proiettate immagini di ciò che circonda l'installazione – in questo caso un bellissimo parco, il lago di Annecy, le montagne dell'Alta Savoia; queste proiezioni, generate da due fori stenopeici (l'equivalente dell'obiettivo di una macchina fotografica) rivolti in due diverse direzioni, sono per loro natura vive e dinamiche, costituite da un fasci di fotoni che connettono continuamente l'osservatore alla realtà. Affinché...

Continue reading




Le nuove Karhu Fusion 2.0 e gli EX-OTAGO

Dopo l'amore di Kanye West e la collaborazione con gli olandesi di Patta, Karhu scegli i propri testimonial d'eccellenza italiani ed ecco qui che i nostri concittadini e amici Ex-Otago, reduci dal trionfo del loro ultimo disco 'Marassi', quartiere popolare genovese che ci ha visto nascere un po' a tutti noi.

Continue reading



L'ARTE DI COSTRUIRE UNA DANSKO NEL 2018

Casa Dansko si trova sulle colline della Pennsylvania ed è una compagnia 2.0, per prima cosa la proprietà dell'azienda è 100% in mano ai lavoratori ( 100% employee owned company),  e l'edificio, ricco di opere d'arte, sistemi di raccolta dell'acqua piovana e di pannelli solari, un colorato orto sul tetto e ambienti mobili e naturali, ottiene la certificazione e la mappatura LEED, ovvero il progetto sulla sostenibilità ambientale dell'ambiente e delle strutture.      Come si costruisce una Dansko? Partendo da dei disegni e dei modelli 3d ogni anno si creano modifiche alle collezioni Dansko, una continua ricerca e studio sulle forme del piede chiamato CINDERELLA TEST porta alla creazione dei prototipi, qui inizia una serie di controlli qualità sui materiali utilizzati,...

Continue reading



MARAM by u t u q u q u

Le vetrine di FABRIEK in occasione di Natale sono firmate da CARLOS LALVAY ESTRADA, aka utuququ, giovane artista sudamericano trasferitosi a Genova e recente vincitore del premio d’Arte Città di Monza alla biennale giovani Monza 2017 con l’opera “Constelación”.
 Le sue installazioni video sono molto intense e denotano la sua polivalenza, arricchendo i lavori con riprese a mano libera e suoni d'ambiente incrociando i suoi lavori di incisione, pittura e grafica. Il suo ultimo racconto è Maram di cui dedica a Fabriek il primo esperimento su vetro, interamente realizzato a mano libera. www.fabriek.it

Continue reading