CARGO MARKET edizione mercato mobile


Dopo il grande successo della prima edizione, ritorna Cargo Market!

L'evento, primo del 2019 e secondo in assoluto, avrà luogo nella spettacolare cornice del complesso museale della Chiesa Sconsacrata di Sant'Agostino e del chiostro adiacente al museo, e farà parte della rassegna Teatri Mobili promossa dal Teatro della Tosse e dal CIV Sarzano - Sant'Agostino.
 



CARGO MARKET

Un nuovo codice di lettura di spazi storici e rappresentativi della città di Genova.

La creazione di un market, che dia spazio alle invenzioni e creazioni individuali ed alle diverse forme di commercio e arte, fa riecheggiare l’antica ricchezza della Superba, capitale dello scambio e del commercio sino all'età moderna. Gli ideatori sono Alberto Ansaldo e Marco Bruschi, per i quali Cargo Market costituisce il primo tassello di un progetto ben preciso di rivalutazione del territorio attraverso eventi sociali, commerciali ed artistici.


L’allestimento di decine di stand che raccontano la creatività di artisti e artigiani, la ricerca di commercianti e le collezioni di hobbisti è accompagnato da un repertorio musicale calibrato a seconda dello spazio in cui si svolge il market e dello stile che l’evento assume.

Cargo Market è un mezzo di scambio e un luogo d’incontro, senza fissa dimora, che racconta storie vissute e sogna quelle ancora da vivere.



L'edizione del 2 Marzo sarà presentata e sostenuta dal Teatro Della Tosse e dal CIV Sarzano Sant'Agostino che presenteranno lo splendido progetto Teatri Mobili:
un bus e un camion teatro che ospitano al loro interno spettacoli unici e senza parole per un massimo di 35 spettatori alla volta.
I due mezzi delimitano un’area foyer all’aperto, uno spazio conviviale con un palco per la musica dal vivo, i teatrini emozionali (scatole elettromeccaniche per uno spettatore) e una biblioteca sulle arti dello spettacolo. 

cargomarketgenova.com

cargomarketgenova@gmail.com

3 comments


  • nAgsItdeYGxDyK

    ydYZiBexcPHtoUz


  • UIaMYKncfWgAQy

    aVcNSEmqMU


  • TjngAdNkHBKPysp

    ptsOXJqyB


Leave a comment